Come misurare liquidi negli esperimenti - Stelle degli Iblei

Stelle degli Iblei
facebook
google-plus
pinterest
flickr
linkedin
Vai ai contenuti

Menu principale:

Come misurare liquidi negli esperimenti





Prima pubblicazione Marzo 2017 - © Felice Placenti
All rights reserved. Tutti i diritti sono riservati. E' vietato riprodurre, anche solo parzialmente, anche citando la fonte, il contenuto di questa pagina.



Introduzione

Chi ci segue sa che su Stelle degli Iblei parliamo anche di esperimenti. I nostri esperimenti sono facili da eseguire e possono essere svolti comodamente a casa o a scuola impiegando materiali e attrezzature di uso comune.
Con la presenza di un adulto, i nostri esperimenti possono essere fatti anche dai bambini.

In altre pagine parleremo di come allestire con facilità e in economia un laboratorio di scienze naturali.

Intanto possiamo parlare di come puoi misurare i volumi dei liquidi durante gli esperimenti, anche se non hai dei cilindri graduati.
Avrai notato, infatti, che in molti esperimenti, non solo in quelli di Stelle degli Iblei, è necessario misurare piccoli o grandi volumi di acqua (3 ml, 100 ml, mezzo litro, etc.) e non solo... potresti dovere usare 2 ml di tintura di iodio, 20 ml di alcool e così via.


Cercare in cucina, in bagno e nell'armadietto dei medicinali

Se hai già un laboratorio attrezzato con caraffe, bicchieri o cilindri graduati oppure se gli esperimenti li fai in un laboratorio scolastico, allora puoi anche evitare di leggere questa pagina.
Se, invece, stai pensando di allestire un piccolo laboratorio casalingo e non vuoi o non puoi spendere molto, allora sono sicuro che questa pagina ti può essere di aiuto.

Quando devi misurare dei liquidi la prima cosa che ti viene in mente è di correre in cucina a cercare una caraffa graduata, ed è probabile che tu ce l'abbia già! Le caraffe da cucina sono molto utili anche in un laboratorio casalingo. Sono di differenti capacità e possono arrivare anche a 2 litri, ma spesso avrai a che fare con piccoli volumi, quindi potrebbe essere sufficiente una caraffa di 1/2 litro con una buona graduazione. Caraffe più piccole sono ancora più utili in quanto ti permettono di leggere o stimare anche pochi ml.


caraffe, misurini e siringhe

Una caraffa da cucina, due misurini e quattro siringhe di diversa capacità.


misurini

Due misurini.


siringhe

Quattro siringhe di diversa capacità: 10 ml, 5 ml (di vetro), 5 ml (di plastica), 2,5 ml.


Ma in casa un altro luogo molto utile è l'armadietto dei medicinali o il bagno. Ti consiglio di conservare i misurini degli sciroppi o del collutorio. Hai mai pensato alle siringhe? Le siringhe possono fungere (quasi) da piccoli cilindri graduati, inoltre la loro graduazione è molto precisa. Puoi collezionare siringhe di capacità diversa: 2 - 3 - 5 - 10 ml e anche di più. Le siringhe le puoi usare con l'ago e senza l'ago. Per il tuo laboratorio ti consiglio di fare una buona scorta di siringhe di tutte le capacità.
Una delle caratteristiche a cui devi prestare attenzione è il materiale di cui sono fatte le caraffe e le siringhe. Invece in genere i misurini sono sempre in plastica.
 
Fortunatamente io ho conservato anche due "storiche" siringhe di vetro. Si tratta delle siringhe che usavano i nostri nonni, o anche i nostri genitori, e che venivano fatte bollire in uno specifico pentolino prima dell'uso!
 
Ma perché devi fare attenzione al materiale? Perché alcune sostanze (per esempio alcuni solventi) possono rovinare alcuni tipi di plastica. I coloranti che si usano in microscopia e la tintura di iodio che si usa negli esperimenti con l'amido possono macchiare irrimediabilmente la plastica. Inoltre la plastica potrebbe assorbire alcune sostanze!
 
Da questo punto di vista è bene preferire caraffe di vetro, ben più resistenti alle sostanze aggressive o ai coloranti.
A questo punto apro una parentesi per ricordarti, qualora ce ne fosse bisogno, che le caraffe e i misurini che usi per i tuoi esperimenti non devono essere usati per nessun altro scopo (a meno che in laboratorio tu non li usi temporaneamente per misurare solo acqua).
Tuttavia se stai pensando di allestire un laboratorio meglio attrezzato, allora un buon set di cilindri graduati potrebbe esserti di notevole aiuto. Infatti i cilindri graduati servono proprio per misurare liquidi.
 
I cilindri graduati hanno una forma cilindrica e un beccuccio che facilita il travaso dei liquidi. La base è larga e in alcuni modelli è pesante così da prevenire rovesciamenti accidentali. Hanno una graduazione sufficientemente precisa e possono essere di vetro o di plastica.
Dopo aver usato per anni caraffe, misurini e siringhe, posso assicurarti che i cilindri graduati sono davvero molto utili e comodi. Ovviamente io consiglio i cilindri di vetro poiché sono molto più versatili. I cilindri di vetro da laboratorio sono fatti per resistere alle sostanze aggressive, come gli acidi e i solventi, ma ricordati che il vetro viene aggredito dall'acido fluoridrico!
 
Ovviamente il vetro è un materiale fragile e ciò rappresenta il principale svantaggio rispetto alla plastica, ma questa caratteristica negativa non costituisce un limite per chi fa esperimenti. Infatti una delle regole da rispettare per fare esperimenti è quella di usare sempre e in ogni circostanza massima cautela e massima prudenza.



Oppure su Internet

Su Internet si possono trovare cilindri graduati di tutti i tipi e per tutte le tasche. Io che faccio esperimenti solo per hobby sono molto attento ai costi. Ultimamente ho trovato su Amazon un set di 4 cilindri graduati di vetro ad un prezzo conveniente.
Si tratta di un set bene imballato all'interno di una scatola. Il set comprende 6 pezzi:

1) un cilindro da 5 ml, con divisioni di 0.1 ml;
2) un cilindro da 10 ml con divisioni di 0.2 ml;
3) un cilindro da 50 ml con divisioni di 0.5 ml;
4) un cilindro da 100 ml con divisioni di 1 ml;
5) uno scovolino piccolo, per la pulizia dei cilindri da 5 e 10 ml;
6) uno scovolino grande, per la pulizia dei cilindri da 50 e 100 ml.

L'unico appunto da fare è che nel nome dell'articolo c'è scritto che i pezzi sono dieci quando, invece, sono sei! Forse è un errore di traduzione, anche perché nella descrizione dell'articolo e nelle foto i pezzi risultano chiaramente sei. Comunque ho chiesto prima dell'acquisto e mi è stato risposto che si tratta proprio di quattro cilindri e due scovolini. In ogni caso il prezzo rimane vantaggioso, anche considerando che per un ordine complessivo minimo di 29,00 euro non si pagano le spese di spedizione (io ho aggiunto altro materiale da laboratorio economico e sempre utile, come pipette usa e getta e carta da filtro).

confezione

I cilindri graduati sono contenuti in una scatola. La scatola mi è stata consegnata all'interno di un imballo più grande contenente anche una imbottitura di carta.


cilindri graduati e confezione

All'interno della scatola i cilindri graduati sono ben protetti da una imbottitura di polistirene espanso.


cilindri confezionati cilindri graduati




Per un'attività dilettantistica, comunque non industriale, direi che questo set possiede un buon rapporto qualità/prezzo. L'imballo è ottimo e i cilindri mi sono arrivati integri.

I due scovolini sono utilissimi, praticamente indispensabili per pulire i cilindri ma possono essere usati anche per pulire altre attrezzature del laboratorio (provette, flaconi, etc.).

Le quattro misure coprono un grande ventaglio di possibilità e rendono il set adatto ad una infinità di esperimenti.
Per chi è interessato ho inserito il link all'articolo.

In ogni caso, che si tratti di cilindri graduati o di misurini e caraffe, questi recipienti possono essere usati anche per misurare il volume di sostanze come le sabbie, le polveri, le farine, etc.


Se questo articolo ti è piaciuto condividilo con i tuoi amici:

responsive
LUOGHI, ITINERARI, ESCURSIONI
Indice
Mappe
IL NATURALISTA DILETTANTE
Indice
Piante
Esperimenti
L'ASTROFILO
Indice
Costellazioni
www.stelledegliiblei.it          © 2011 - 2017 - Giada Scarnato - Felice Placenti.           All rights reserved.
Torna ai contenuti | Torna al menu